Vai al contenuto
Home » LEZIONE 2: LA VOLONTA’ / IL DONO

LEZIONE 2: LA VOLONTA’ / IL DONO

LEZIONE 2: LA VOLONTA’ / IL DONO

Dalla lettura delle carte angeliche di questa settimana, sono emersi due concetti importanti, “la volontà” e il “dono, come talento”.

La volontà è quella forza propulsiva che spinge in avanti, è quel carburante che ti serve per condurre la propria vita e per realizzarsi. Senza questa forza, non è possibile vivere una vita in equilibrio.

Secondo Roberto Assagioli, fondatore della Psicosintesi, la Volontà è “un processo di crescita che si basa sull’integrazione di tutti gli aspetti della personalità intorno all’Io, centro di coscienza e volontà”. E’ anche una funzione psichica che può essere allenata e rinforzata ed essa ha un ruolo direttivo e regolatore di tutte le altre funzioni, che sono: sensazione, emozione-sentimento, impulso-desiderio, immaginazione, pensiero, intuizione.

Esiste la volontà forte, che è quello sforzo applicato per raggiungere un obiettivo. Una volontà sapiente, la capacità di ottenere risultati desiderati con poco sforzo. La volontà buona, la capacità di impegnarsi ad inseguire mete giuste. La volontà transpersonale, che si connette al proprio Io.

Il “dono” è quel talento, quella virtù, che tutti noi abbiamo e che non ci è stato insegnato a riconoscere ed a sfruttare. E’ molto importante per la realizzazione di se stessi, di imparare a scoprire i propri doni anche perché possono veramente servirci per trovare la propria strada di realizzazione. Tutti noi abbiamo sempre da offrire un dono all’altro, e l’altro offre sempre un dono anche a noi. In tutte le relazioni, anche quelle che ci fanno soffrire, c’è sempre un dono nascosto che non vediamo. Quando lo troviamo, possiamo comprendere che quel dono è proprio per noi, e ci porterà ad una crescita evolutiva.

La domanda che vi chiedo di farvi, è questa: che dono sto portando nel mondo?

VISUALIZZAZIONE PER CONNETTERSI AL PROPRIO DONO

Ci visualizziamo all’ingresso di una grotta, entriamo.

Percorriamo un corridoio lungo illuminato da fiaccole. Questo corridoio ci porta dentro ad una stanza circolare, con al centro un altare in pietra e proprio lì sopra, troviamo un pacchetto con scritto in oro il nostro nome. Lo prendiamo, lo apriamo e guardiamo dentro la scatola, li ci sono i nostri doni.

Prendiamo il pacco, lo portiamo con noi ed usciamo dalla caverna.

Questa visualizzazione potrà essere ripetuta quante volte desiderate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Help Chat
Send via WhatsApp